Nasce bitcoin cash

Avrà valore diverso dal bitcoin e potrebbe avere più mercato di questa. Chi possiede già i bitcoin, riceverà anche un numero pari di bitcoin cash

Se prima c’era il bitcoin, ora c’è anche il bitcoin cash. Una vera e propria nuova valuta che, secondo gli esperti, potrebbe presto scomparire oppure diventare concorrente pericolosa per la moneta elettronica, l’unica esistente fino a oggi.

Ma perché la necessità di una valuta tutta nuova? Per problemi di taglia. Il bitcoin, infatti, può processare solo fino a 1 megabyte di transazioni ogni dieci minuti. Ci vuole dunque sempre più tempo per approvare i movimenti, il volume di scambi giornaliero è infatti in aumento. E chi usa la moneta elettronica, ha bisogno che le cose si facciano in fretta. Già oggi, chi vuole può pagare più commissioni ai minatori (coloro che mettono materialmente in potere computazionale nel network) e così ha una specie di linea privilegiata.

Se, però, non si pagano più commissioni, bisogna aspettare delle ore. E se si paga alla cassa di un negozio, non è ammissibile. Il sistema, a causa del suo stesso successo, si andava logorando. Penalizzando in particolare i micro pagamenti. Da qui, dopo mesi di discussioni e scongiurando una scissione di bitcoin, sono state introdotte modifiche e miglioramenti. Il compromesso raggiunto, che si chiama Segwit2x, deve essere ancora approvato al cento per cento. Entro novembre ci saranno gli aggiornamenti dei software, la dimensione dei blocchi bitcoin dovrebbe passare da 1 a 2 megabyte.

E nell’attesa? Ecco i bitcoin cash (Bcc), con blocchi molto più grandi (8 megabyte) che, da oggi, differirà dai bitcoin in tutto e per tutto. “Se prima avevi 10 bitcoin, dopo avrai 10 bitcoin ed 10 bitcoin cash. Di fatto, gli attuali possessori di bitcoin riceveranno, gratis, dei bitcoin cash” spiega Franco Cimatti, presidente di Bitcoin Foundation Italia. “Sarà come avere 10 mele e 10 pere. Avranno valori diversi sul mercato”.

Ancora Cimatti: “Se la novità prenderà piede, avrà ancora più mercato. Alcuni trader ipotizzano un possibile calo del prezzo di bitcoin a breve termine. O, comunque, si aspettano un periodo di volatilità delle criptovalute”.